«Sulle pensioni manca la quadratura contabile»

A «Inizio anno 2006» le persone che hanno rapporto di «pensione con l'Inps» ricevono un documento che raccoglie tutte le informazioni sulla sua pensione con il dettaglio, mese per mese più 13ª mensilità delle «competenze» a loro spettanti e delle ritenute da loro dovute, sempre mese per mese, a titolo di quota Irpef (o Ire) a favore dell'Erario dello Stato quota Irpef (addizionale) a favore della Regione quota Irpef (addizionale) a favore del Comune (per noi, Genova) e quindi l'importo netto spettante che sarà accreditato mese per mese. E questa è una procedura in funzione da anni.
A inizio anno 2007 il soggetto fruitore di pensione Inps ha ricevuto dall'Istituto, sempre con procedura conosciuta e funzionale, il modulo cartaceo Cud 2007 con il dettaglio sommattizzato delle voci sopra indicate, riferite all'anno 2006; al fine di procedere alla compilazione della Denuncia dei Redditi.
Nessuno si sogna mai di controllare l'attendibilità del mod. Cud (la quadratura contabile compete all'Emittente. E riferisce all'intero suo volume di Cassa).
Nel mese di Marzo 2007, lo stesso pensionato riceve un nuovo mod. Cud per la Denuncia dei Redditi per l'anno 2007, con indicazioni differenti per maggiore Importo rispetto al precedente Cud, alle Voci: Addizionale Irpef a favore della Regione (Liguria) e Addizionale Irpef a favore del Comune (Genova).
A questo punto, cosa insolita, procediamo a sommattizzare gli Importi riferiti alle due «Addizionali», indicati come da noi dovuti, mese per mese nel corso dell'anno 2006, «sul documento che raccoglie tutte le informazioni sulla sua pensione» emesso dall' Inps a inizio dello stesso anno e riscontriamo, su entrambe le voci «addizionale».
- diversità dell'Importo «Totale» - con quanto indicato sui due modelli Cud ricevuti e ci accorgiamo che entrambi gli importi non collimano con quanto annunciato nella lettera di «Programma della Pensione che sarebbe stata pagata mese per mese nel corso del 2006».
Nota - Gli accrediti netti nel corso del 2006 erano giusti, corrispondevano con quanto a noi comunicato ad inizio anno.
Ci accorgiamo poi anche che gli Importi Netti di Pensione (Retribuzione) pagati nei mesi di Marzo, Aprile e Maggio del corrente anno 2007, decurtano parecchi Euro rispetto a quanto sancito sul «Documento Obis M» per l'anno 2007 (emesso il 31.12.06).
Siamo nella condizione di mancanza di quadratura contabile.
Intanto siamo sempre più poveri.