Sulle spalle il peso di un’eredità difficile

Figlio di Bettino, già leader del Garofano e di governo, Bobo Craxi è nato a Milano 41 anni fa. Maturità classica e un passato di consulente, ha imboccato con decisione la via della carriera politica dopo la morte del padre, nel gennaio del 2000. L’obiettivo: gettare il primo seme del nuovo partito socialista italiano. Che nasce un anno dopo, in aperta polemica con la sinistra italiana. Sempre nel 2001 Bobo conquista un seggio alla Camera con la Cdl, nel collegio di Trapani. Nel 2002 i primi screzi con De Michelis.