Sullo schermo Carnera, star «gigante» della boxe

Anteprima mondiale con parata di stelle, il 22 aprile, al Madison Square Garden di New York, per il film di Renzo Martinelli, Carnera the walking mountain, nelle sale italiane dal 9 maggio. Il film è stato presentato nel tempio della boxe mondiale dove Primo Carnera, un gigante di oltre due metri di statura, una delle più sorprendenti leggende della storia dello sport, conosciuto come «la montagna che cammina», vinse il titolo dei pesi massimi, il 29 giugno 1933, mandando al tappeto il suo avversario, Jack Sharkey. Ancora autori russi con Cargo 200, film diretto da Aleksej Balabanov, che porta in scena un fatto criminale, la scomparsa di una donna, e un efferato omicidio, alla vigilia della Perestroika. Il grande regista russo Sergei Bodrov è autore di Mongol, l'epopea storica che racconta la vera vita di Gengis Khan, sin dai suoi primi anni di vita quando sceglie la giovanissima moglie Borte, unica vera compagna della sua vita. Diretto dal pluripremiato attore gallese Anthony Hopkins che firma la regia, la sceneggiatura e si è ricavato il ruolo da protagonista, arriva in sala Slipstream - Nella mente oscura di H., vicenda singolare di Felix Bonhoeffer, affermato sceneggiatore, la cui esistenza si complica quando i personaggi che lui stesso ha creato cominciano ad apparire nel suo mondo reale e ad interferire nella sua vita. Tratto dalla serie tv giapponese Go go Match 5, in sala arriva Speed Racer diretto da Andy e Larry Wachowski e interpretato, tra gli altri, da Christina Ricci, John Goodman e Susan Sarandon. Il film porta in scena la storia di un giovane pilota che ha tutte le intenzioni di vincere la leggendaria Rex Racer con la macchina Mach 5. L'operetta morale e sentimentale diretta da Emmanuel Mouret, Solo un bacio per favore, non perde mai interesse per quel bacio sospeso e rimandato per novantasette minuti. Nel cast tutto francese, spicca l'attore italiano Stefano Accorsi che per l'occasione ha perso la sua tipica espressione stereotipata. In uscita anche Notte brava a Las Vegas, commedia con Cameron Diaz. Chi nasce tondo del regista italiano Alessandro Valori con Valerio Mastandrea e Sandra Milo. Ed infine Sfiorarsi di Angelo Orlando, storia di Paolo e Céline le cui vite si sfiorano di continuo.