«Il suo arresto? Non ci stupisce»

«Non siamo affatto sorpresi per l’arresto ordinato dalla procura di Milano dell’ex Prima linea, Roberto Sandalo». È questa la reazione di Abdullah Gonzaga, direttore per l’Italia dell’ong Islamic Relief, oggetto nell’aprile dello scorso anno di un attacco incendiario compiuto con il lancio di una bomba molotov contro la propria sede milanese. «L’attentato che abbiamo subito noi è stato il primo della serie che ha poi toccato gli altri centri islamici della regione - spiega Gonzaga - ed è stato l’unico a essere rivendicato con una sigla che era quella del fantomatico “Fronte cristiano”».