Il suo traguardo è dalla Uefa in su

A l gran ballo delle sette sorelle è l’unica a non ricoprire il ruolo di «imbucata». L’Udinese vista sabato contro il Palermo sembra essere squadra costruita per dare fastidio a tutti: la qualificazione alla coppa Uefa della prossima stagione, dovrebbe essere traguardo minimo; qualche passo falso delle grandi (Inter, Juve, Milan e Roma) potrebbe anche aprire lo spiraglio del quarto posto: ma per quel traguardo, dovrà guardarsi anche da Fiorentina e Sampdoria. Di Natale-Quagliarella è coppia collaudata, l’arrivo di Domizzi aggiungerà solidità alla difesa. Unico punto di domanda, l’impegno in Uefa alla lunga può farsi sentire.