«Il suono instabile della libertà» docufilm di Gelati e Bergamaschi

Oggi (ore 21) appuntAamento con il ciclo «I martedì al Cinema Palestrina» di via Palestrina 7, con Il suono Instabile della Libertà dei registi Marco Bergamaschi e Gianpaolo Gelati, che saranno presenti in sala per incontrare il pubblico. Si tratta di un road movie di un’ideale tournée della band tra Istanbul e Londra. Lo spettatore compie un viaggio attraverso interviste, prove, esibizioni e vita quotidiana dell’orchestra alla scoperta di questa straordinaria e particolare formazione, unica al mondo. Un documentario fuori dagli schemi, così come la band: 18 musicisti tra i più significativi per quanto riguarda il panorama del jazz creativo degli ultimi 30 anni, nessun direttore, una gestione corale e democratica del gruppo (prenotazione: 02.6702700).