Suora divide i litiganti: finisce al pronto soccorso

Ha tentato di dividere i familiari che litigavano con un inquilino: un gesto costato, a un’anziana suora di Licata (Agrigento), due pugni in faccia e una prognosi di guarigione di 3 giorni. La religiosa, intervenuta a sedare la rissa con tanto di abito talare, ha presentato denuncia contro l’aggressore. La lite, secondo quanto riferito ai carabinieri, sarebbe scoppiata in seguito al rifiuto dell’affittuario di lasciare l’appartamento di proprietà dei congiunti della suora.