Una suora mistica angelo dei feriti e terrore del diavolo

Suor Yvonne-Aimée de Malestroit, francese nata nel 1901, era agostiniana fin dal 1925. Nel 1935 assunse la direzione del suo convento, che fungeva anche da ospedale. Qui, durante la guerra, curò tutti i feriti senza distinzione, anche tedeschi. Ma dava rifugio ai partigiani, cosa che le meritò la Croce di Guerra e perfino la Legion d'Onore dalle mani di de Gaulle. Però era, al contempo, una mistica: stimmate, profezie, bilocazioni, lotte - fisiche - con i diavoli, capacità di esprimersi in lingue diverse, anche antiche. Personaggio singolare e sconcertante, morì nel 1951.

Rino Cammilleri