Super Aguri al via solo in extremis

La Super Aguri ha confermato solo all’ultimo la propria presenza (con Sato e Davidson) al via del mondiale. Colpa delle ristrettezze economiche e del raffreddamento dei rapporti con la Honda (che le fornisce i motori). La Aguri si è salvata a inizio settimana grazie all’intervento di una società inglese presieduta da Martin Leach, ex numero uno di Maserati. Il mondiale 2008 sarà trasmesso in Italia da Rai e Sky, che quest’anno punta su 4 canali dedicati alla F1 (si parte stasera alle 23.45, diretta domenica della gara dalle 4.45).