Super Bettini e Petacchi i re di Spagna

Milano. La Nazionale sarà svelata venerdì prossimo, a Milano, ma Alessandro Petacchi e Paolo Bettini giocano ormai a carte scoperte. Quattro vittorie di tappa alla Vuelta per Alessandro Petacchi, vittoria di Bettini ieri proprio sullo spezzino bruciato sul traguardo di Valladolid. Le punte di diamante della squadra azzurra sono in gran forma, e questo lascia bene sperare per il mondiale. Che questa volta, a Madrid, possa davvero essere quella buona?
«È stato bravo, sono felice per lui», ha detto Ale Jet. «A Madrid saremo tutti per Alessandro, come è giusto che sia», ribatte il Betto. Sempre in chiave azzurra, dal Giro di Polonia (prova di Pro Tour) arriva un'altra buona notizia per il ciclismo italiano. Daniele Bennati si è aggiudicato la seconda tappa precedendo allo sprint con grande personalità Paolini e Chicchi.
In materia di Nazionale, tutto pare essere già definito: assieme a Petacchi e Bettini ci saranno Velo, Tosatto, Lombardi, Bennati e Pozzato. Mancano altri due posti da titolare: in vantaggio Nardello e Bramati. Riserve Ballan e Napolitano. \