Super Schiavone A Doha batte la numero uno Henin

In 2h e 25’ di gioco Francesca Schiavone infrange il tabù Henin: dopo aver perso nei precedenti sette confronti, l’italiana trova il successo con un doppio 7-6. Sul cemento del Dubai la Schiavone non subisce il gioco della belga, numero 1 al mondo, che sfodera il suo ottimo servizio ma soffre la forza da fondo campo dell’italiana. Vinto il primo tie-break per 7-3, la Schiavone nel secondo set si è portata sul 5-2 ma si è fatta riprendere: ancora il tie-break, stavolta vinto 7-4, la porta in semifinale.
Dal torneo di Acapulco notizie agrodolci per l’Italia: perdono Volandri con Almagro per 6-3, 6-3 e la Errani con Koryttseva per 7-5, 6-1. Vincono e vanno ai quarti Starace, doppio 6-3 con Luczak, e la Pennetta, 6-2, 6-3 con la Schruff.