Superato il prezzo dell’Opa De Agostini

Cdb Web Tech

Con un balzo dell’11,46%% a 3,15 euro, i titoli Cdb Web Tech hanno superato ieri in Piazza Affari il prezzo di 2,874 euro dell’Opa obbligatoria che De Agostini lancerà dopo aver annunciato, venerdì scorso, l'acquisizione del 51,4% del capitale da Carlo de Benedetti e Banca Intermobiliare. Il gruppo di Novara ha rilevato la maggioranza del capitale Cdb Web Tech pagando 2,86 euro per azione. I volumi, pari a oltre 5 milioni di pezzi, sono enormemente superiori alla media giornaliera dell’ultimo mese (354mila titoli). «De Agostini ha acquistato la maggioranza assoluta di Cdb, al gruppo conviene che l’Opa vada deserta», commenta un trader che non esclude comunque che qualche investitore scommetta in un rilancio, visto il «premio minimo» offerto agli investitori. Il closing dell’operazione di acquisto del 51,4% del capitale da parte di De Agostini è previsto entro il 26 gennaio. Entro i 30 giorni successivi sarà lanciata l’offerta pubbliga obbligatoria sul resto del capitale.