Superenalotto, schedina record in Romagna Vinti 71,5 milioni

È la seconda vincita di sempre nella storia del concorso

da Milano

Una vincita da favola, persino «troppi»: settantuno milioni e mezzo di euro. Ecco cosa ha regalato ieri il sei del superenalotto, la seconda vincita mai realizzata finora. Dopo un’attesa che durava dallo scorso 20 gennaio, ovvero da ben 51 concorsi. Il superfortunato vincitore (che ha centrato, oltre al 6, anche sei 5) aveva giocato la sua schedina a Savignano sul Rubicone, frazione Capanni, tra Forlì e Cesena: per l’esattazza la puntata è statta fatta nella tabaccheria Rinaldi, in piazza Colombo 3. E già in paese è scattata la caccia per identificarlo. Quello di ieri sera è il secondo «6» dell’anno, dopo quello da 43,7 milioni centrato a Pistoia.
Resiste dunque il record dei 71,7 milioni centrati a Milano nel maggio di due anni fa, al primo posto in questa speciale classifica, mentre scivola in terza posizione la vincita da 65,9 milioni di Veduggio con Colzano dell’agosto 2003.
Il tagliando che costringerà lo Stato ad aprire i forzieri è stato giocato con sette numeri. E la persona che ha vinto si è presentata nella tabaccheria (che si trova all’interno del «Romagna center», uno dei più grandi centri commerciali romagnoli) intorno alle 18 di ieri, dunque non molto tempo prima della chiusura. La rivendita di fatto è gestita dai genitori della donna. «I miei suoceri fanno questa attività da almeno 50 anni», spiega suo marito Mario Maggioli. Che ha aggiunto: «L’ho appena saputo, mi è venuto male, pensando a una vincita di 150 miliardi di vecchie lire».
Esultante sua moglie Manuela: «Ha vinto un nostro sistema. Non sappiamo nulla di preciso in più al momento, ma sicuramente è stato un nostro sistema. È uno dei giorni più belli della mia vita», spiega, sperando forse in cuor suo che il neo straricco si ricordi di lei. Potrebbe essre uno del paese, ma anche uno venuto da fuori per far spese nel centro commerciale.
Nel frattempo, mentre tutti si interrogano su chi possa essere, a Savignano sul Rubicone sono cominciati i festeggiamenti.