Superiori, per gli studenti suona l’«adunata»

Da settembre gli studenti milanesi potranno indossare la tuta mimetica e cimentarsi con marce chilometriche, gare di tiro, prove di orientamento e prestazioni di primo soccorso. Sono solo alcune delle attività previste dal progetto Scuola-Esercito, frutto di un accordo tra le Forze Armate lombarde e l’Ufficio scolastico regionale.
Il programma, pensato per i ragazzi che frequentano il triennio delle superiori, prevede esercitazioni pratiche e lezioni teoriche. In cattedra si alterneranno ufficiali dell’Esercito, congedati dalle Associazioni d’Arma, personale della Croce rossa. La partecipazione al progetto è volontaria, ma chi aderirà potrà ottenere dei crediti formativi