Superjet Sukhoi e Alenia vendono in Indonesia

Nuovi ordini per il Superjet 100, il jet regionale frutto della collaborazione tra la russa Sukhoi e l'italiana Alenia, società di Finmeccanica. La compagnia indonesiana Kartica ha firmato un accordo preliminare per ordinare 15 velivoli, del valore di quasi 450 milioni di dollari, con consegne a partire dal 2011. Contemporaneamente ha sottoscritto opzioni su altri 15 aerei. Il portafoglio ordini del velivolo ufficialmente conta già 122 ordini fermi e nuovi ordini arriveranno nelle prossime settimane. Il Superjet 100 è un aereo regionale che può portare fino a 98 passeggeri. Alenia Aeronautica sta formalizzando l'acquisizione di una quota del 25% in Scac, il braccio civile di Sukhoi che gestisce il programma e nel quale Alenia investirà complessivamente 250 milioni. Nel contempo lo sviluppo del Superjet 100 sta procedendo: il primo prototipo effettua in media 20 voli prova al mese, alcuni dei quali durano oltre 4 ore e il secondo prototipo volerà entro fine anno. La certificazione russa è attesa entro novembre 2009, quando inizieranno le consegne ad Aeroflot, quella europea seguirà nel maggio 2010. Intanto i due partner si apprestano a lanciare un secondo velivolo della famiglia Superjet: con tutta probabilità una versione allungata capace di 117-120 passeggeri.