Supermarket bruciato: forse un corto circuito

Un incendio, molto probabilmente dovuto a un corto circuito, ha distrutto nel giro di due ore il supermercato «Centro spesa» situato in via S. Barbara nell’omonimo quartiere di Nettuno. Il negozio ieri era rimasto aperto mezza giornata e gli addetti avevano chiuso i locali alle 13,30. Circa 5 minuti dopo è scattato l’allarme, come ha riferito il direttore che abita in un palazzo di fronte e che dopo aver avvertito i vigili del fuoco di Anzio ha anche cercato di entrare nel supermercato, dovendo però desistere per il fumo. Poco dopo l’uomo, che gestisce il supermercato, ha avuto un malore ed è stato trasportato in ospedale.