Supermercati: scaffali vuoti causa neve

Scaffali vuoti ieri in supermercati e ipermercati della Liguria in conseguenza del blocco dei Tir stabilito dalle prefetture per l’intensa nevicata di martedì. «Nei giorni precedenti alla nevicata abbiamo registrato una corsa all’acquisto che ha fatto incrementare le vendite del 35 per cento», spiega Enzo Bertolino, direttore commerciale della Coop Liguria che conta in tutta la regione 33 supermercati e 4 ipermercati e che con 8.000 visite al giorno in media per supermercato, copre il 25% del mercato regionale. Intanto passato l’allarme si è sciolto ieri alle 13 il Comitato di Protezione civile del Comune convocato dalle 16.30 di martedì per l’allerta neve. Nella giornata di ieri almeno trecento uomini di Amiu, Aster e volontari con pale e rastrelli hanno liberato le strade di accesso alle scuole delle zone collinari e del ponente cittadino. A chi si è lamentato per alcuni disservizi l’assessore comunale Francesco Scidone ha risposto che «la macchina del Comune ha funzionato bene, certo è tutto migliorabile». Cessata l’allerta neve resta quella freddo: i venti i venti hanno raggiunto i 70 chilometri orari e sono possibili gelate.