Il «supermercato» dei prodotti latini

L’idea di aprire un negozio di prodotti latinoamericani è venuta un paio di anni fa a un imprenditore italiano, Vittoria Civitelli. Oggi Plaza Latina serve i ristoranti e i privati, ma soprattutto è il punto di riferimento dei latinoamericani in città. Qui l’immigrato - ma anche quei milanesi che intendano scoprire il gusto della cucina esotica - ha la possibilità di trovare gli ingredienti e i piatti tipici della sua terra d'origine. Basta curiosare tra gli scaffali per scoprire dolci, farine, granaglie, legumi, condimenti, analcolici, alcolici, birre, succhi, infusi ma anche semipreparati e cosmetici provenienti da Argentina, Brasile, Colombia, Cuba, Ecuador, Perù, Santo Domingo, Venezuela e in particolare Brasile e Cuba. Qualche esempio? Mais giallo decorticato, «farinha de manioca» (farina di manioca); «Feijao combrasil preto» (fagioli neri), «manjar coco» (budino di cocco); «Cha Mate Leao limao» (tè al limone); «azeite de dendè» (olio di palma); «manteiga de karite» (balsamo al profumo di burro di karite) e molto di più. Info: Via A. Volta 12. Tel. 02 29007123.