Suppletive nel Lazio, la Cdl schiera un azzurro

Per la terza volta in meno di tre mesi, dopo le elezioni regionali del 3 e 4 aprile e i referendum del 12 e 13 giugno, circa 96mila elettori romani sono di nuovo chiamati alle urne, oggi e domani, per le suppletive alla Camera, indette per il seggio lasciato vacante dal diessino Augusto Battaglia, neo assessore regionale alla Sanità nella giunta Marrazzo. Il centrodestra schiera l’azzurro Pietro Tilia che sfida, nel collegio XI della circoscrizione Lazio 1, il segretario dei Ds del Lazio, Michele Meta.

Annunci

Altri articoli