Suzuki "Easy Start System": compatto, sicuro, risparmioso

Appuntamento nel padiglione S (stand C18-B30) riservato ai motori fuoribordo e imbarcazioni. Il Nautico rappresenta la vetrina ideale per esporre la ricca gamma dei fuoribordo Suzuki, dal più piccolo 2.5 cv fino al potente Df300. Riflettori soprattutto per il nuovo Df40A Lean Burn, sviluppato specificatamente per il mercato italiano e presentato in anteprima europea. Oltre ad offrire la migliore efficienza possibile in termini di riduzione dei consumi di carburante, il nuovo Df40A presenta caratteristiche tecnologiche innovative. La Casa giapponese ha creato per questo motore leggero, sicuro e compatto - come per il Df50 - il «Suzuki Easy Start System», sistema che permette di eseguire l’avviamento con un solo tocco di chiave e correggere il rapporto stechiometrico, aria-benzina, garantendo il perfetto fabbisogno di carburante. Da ripetute prove a velocità di crociera, il risultato è un consumo inferiore del 23% rispetto alle motorizzazioni precedenti. Tricilindrico, 4 valvole per cilindro con doppio albero a camme in testa (Dohc), il Df40A ha una cilindrata totale di 941 cm3 e sistema di iniezione elettronica multi-point sequenziale. Nuovo anche il collettore di aspirazione. Inoltre la catena di distribuzione, assistita da un tenditore idraulico, è perennemente in bagno d’olio, assicura una maggior precisione senza manutenzione. Questa tecnologia garantisce prestazioni esaltanti in un contesto di grande silenziosità. Il nuovo propulsore - sarà commercializzato al prezzo suggerito di 7.050 euro, Iva inclusa - risulta essere il più veloce (6%) e il più rapido in accelerazione (26%).
GPav