Gli svaligiano il negozioLui mette online il videocon il ladro in azione

La nuova frontiera delle indagini? Internet. Il proprietario di un esercizio, rapinato a Capodanno, mette su Youtube il video del furto: "Chi lo riconosce ci aiuti"

Nell'era delle videocamere di sorveglianza e di internet, anche Youtube viene in aiuto delle forze dell'ordine. Se una denuncia non basta più a riavere indietro il malvolto, prelevato con la forza dal malvivente di turno, a dare una mano ai negozianti ci pensa il web.

Rapinato poche ore prima di Capodanno, un negoziante di Darfo Boario Terme, nel Bresciano, non ci ha pensato due volte. Ha preso il video che ritraeva il ladro nell'atto di svaligiare la sua attività commerciale e lo ha caricato su youtube, sperando chissà, che magari un utente di passaggio riconoscesse il ladro e contribuisse al suo arresto.

Non basta Youtube? Allora c'è anche la pagina Facebook della Tecnoffice, questo il nome dell'attività "alleggerita", che posta il video a più riprese, dando il là a un'inedita caccia al ladro, che si è portato via un bottino di circa 11mila euro tra contanti, tablet, computer e mp3.

"Chiunque lo riconosca ci aiuti", chiede Giovanni Massoli, il proprietario del negozio. "Ho subito fatto denuncia ai carabinieri", continua l'uomo, "ma mi è stato detto che molto probabilmente si tratta di una persona senza fissa dimora e non si potrà fare nulla". E allora ecco venirgli in aiuto la tecnologia. "Ho chiesto aiuto ai miei amici, spero si possa arrivare a una svolta".