Sventata estorsione ad agente finanziario

Ha portato all’arresto di due persone e alla denuncia in stato di libertà di una terza, l’operazione della Squadra Mobile di Roma che ha sventato un tentativo di estorsione ai danni di un intermediario finanziario romano. La vittima, di 42 anni, un mese fa era stata contattata dagli estorsori che avevano chiesto il suo aiuto per avere un mutuo di 100mila euro da una banca. I due avevano presentato però una documentazione palesemente falsa. L’intermediatore, dopo essersi rifiutato di presentare la richiesta all’istituto di credito, è stato minacciato. Giorni fa, stanco e impaurito dalle minacce, estese anche nei confronti dei suoi familiari, e dopo aver subito persino un’aggressione, si è rivolto alla Sezione rapine, usura ed estorsioni della Mobile diretta da Andrea Di Giannantonio. Al momento i due arrestati si trovano rinchiusi nel carcere di Velletri.