Sventato attentato nel Sinai Preso kamikaze palestinese

I servizi di sicurezza egiziani hanno arrestato ieri 20 egiziani e tre palestinesi, che progettavano un attentato suicida contro turisti israeliani a sud del Sinai. Secondo fonti egiziane, uno dei tre palestinesi, arrestato martedì sera, aveva addosso una cintura esplosiva, e ha fatto i nomi dei due complici. Le forze speciali israeliane hanno ucciso ieri in Cisgiordania Mahmoud Abu Abid, comandante delle Brigate di Al-Quds, braccio armato della Jihad Islamica.