Uno sviluppo strategico per il quartiere

La Residenza Certosa fa parte di un lungo asse di sviluppo strategico previsto dal Comune e che va da Porta Nuova fino alla zona della Fiera di Rho-Pero. Un asse unico. Che passa per lo Scalo Farini, attraversa la Bovisa, Quarto Oggiaro, la via Stephenson (ora chiusa ma tutta da riqualificare), per finire a Vialba (dove verranno ricollocati l’Istituto dei tumori e l’istituto Besta), e raggiungere Cascina Merlata (l’area dove, se Milano verrà scelta, sarà realizzato L’Expo 2015) fino a Rho-Fiera. «Una prospettiva non immediata, - ribadisce Masseroli - ma garantisco che si tratta di una priorità per il Comune. Con Euromilano siamo pronti ad affrontare un’assemblea pubblica di confronto con i cittadini sul tema».