Svizzera a misura di famiglie Così sciare diventa un affare

L'anno prossimo in Svizzera il turismo invernale spegne 150 candeline. E il fiato non manca di certo a giudicare da un'offerta che è andata sempre più crescendo in dimensione, opportunità e qualità, e che presenta tante novità anche per questa stagione invernale. La fortunata intuizione di Johannes Badrutt, che nel 1864 invitò i suoi ospiti inglesi a soggiornare a St Moritz anche durante l'inverno, ha dato vita a una realtà turistica che oggi conta 250 comprensori con formule di soggiorno che si adattano a ogni esigenza sportiva e di spesa.
A cominciare da alcune promozioni davvero interessanti che intendono sfatare il mito della Svizzera come destinazione cara. La Regione Engadin St. Moritz offre, per il secondo anno, l'offerta «Hotel Skipass incluso»: chi trascorre più di una notte negli hotel che aderiscono all'iniziativa paga durante tutta la stagione invernale lo skipass al prezzo di 25 franchi (circa 20 euro) invece di 73 franchi al giorno per l'intero soggiorno (www.engadin.stmoritz.ch/skipass-inklusive). In Vallese, Saas-Grund lancia le kidsweek nei periodi 13 - 17; 20 -24 gennaio e 7 - 11 aprile: tutti i piccoli sciatori nati dal 2008 in poi hanno diritto per 5 giorni a equipaggiamento, skipass, lezioni di sci e, al ristorante, un piatto dedicato gratuito. Unica condizione: mamma o papà deve comprare uno skipass di 5 giorni. E sempre in zona gli impianti di risalita di Hohsaas a Saas-Grund dal 15 marzo al 12 aprile propongono 6 giorni di sci al prezzo di 4 e 7 al prezzo di 5 (www.saas-fee.ch).
Famiglia e ambiente sono due temi molto sentiti. Nel Vallese diverse località (tra cui Aletsch Arena, Leukerbad, Saas-Fee, Graechen e Zermatt) si possono fregiare del marchio di qualità svizzero «Famiglie benvenute», e sono numerosi e divertenti i parchi gioco sulla neve attrezzati per i piccoli. Le Alpi Vodesi con le località di Château-d'Oex, Rougemont, Leysin, Les Mosses, Les Diablerets et Villars-Gryon offrono pernottamenti in camera con i genitori e skipass gratuiti per i bambini fino a 9 anni sia negli hotel 5 stelle sia nei b&b, mentre il GoKids Family Club dà diritto a sconti per noleggio attrezzatura, escursioni o lezioni di sci (www.alpes.ch e www.gokids.ch). Offerte skipass per famiglie per un massimo di 120 franchi (circa 97 euro)per 2 adulti e 2 bambini su www.svizzera.it/daypasses.
Anche l'ambiente gioca un ruolo fondamentale con scelte vincenti fatte in passato. Sono in tutto 12 le destinazioni sciistiche dove è bandito l'utilizzo dell'auto, ma ovunque il sistema dei trasporti pubblici (skibus, treni e autopostali) è così capillare e ben organizzato che si può abbandonare l'auto in garage fin dall'arrivo. Un esempio? Se l'Aletsch Arena (Riederalp, Bettmeralp, Fiescheralp) e Belalp si raggiungono solo in funivia, a Zermatt le auto sono parcheggiate a valle, per poi proseguire in treno. Ci si sposta a piedi, sugli sci, con mezzi elettrici non inquinanti o su romantiche carrozze. Naturalmente la tecnologia in pista invece avanza: nei Grigioni, grazie alla costruzione della nuova funivia che collega in soli 3 minuti Hörnli al passo di Urdenfürggli, Arosa e Lenzerheide diventano un unico comprensorio con 225 km di piste e 42 impianti.
Svizzera significa anche stile Aplin chic. Due soli esempi: il The Chedi Andermatt ad Andermatt, aperto a dicembre, prima struttura europea della prestigiosa catena alberghiera, 5 stelle e pietra miliare del progetto Andermatt Swiss Alps che trasformerà il villaggio montano di Andermatt in un resort esclusivo con campo da golf, centro sportivo, 490 appartamenti, 25 ville e 6 hotel. E il primo W delle Alpi inaugurato a dicembre a Verbier, ai piedi delle piste con caminetto in ogni camera, l'Away Spa e il ristorante dello chef stellato Sergi Arola (www.wverbier.com).
Per consigli sull'inverno elvetico, Svizzera Turismo ha intervistato 7 maestri di sci e ha raccolto nella brochure MyTop10 (disponibile anche online) 10 consigli su sport, gastronomia, benessere, apres-ski. Le 50 piste da sogno, le piste per slittino più spettacolari, i comprensori per famiglie, le località senz'auto, gli hotel «ski in ski out», le migliori offerte in hotel e tante altre idee suddivise per regione su www.svizzera.it/inverno.