Lo swimtrekking ai Giochi del mare

Con «Big Blu» alla Fiera di Roma è già cominciato il conto alla rovescia verso la stagione estiva. Fra le iniziative nel fine settimana sono stati illustrati i Giochi del mare 2008, che si apriranno nel giorno del solstizio d’estate, il 21 giugno: in programma due coppe del mondo, un tentativo di record iridato in apnea, le gare di nuoto di fondo, la Coppa Italia di nuoto pinnato e lo swimtrekking. L’iniziativa, promossa dalla Fiba, andrà in scena nelle acque antistanti Formia, Gaeta e Ventotene e, secondo gli assessori regionali allo sport e al turismo Giulia Rodano e Claudio Mancini, «sarà di grande appeal perché le gare in programma propongono una enorme varietà di sport legati tra di loro dall’elemento marino». «Un’idea vincente, specialmente perché si affiancherà all’aspetto ludico anche quello turistico». Safari Foto Sub dal 21 al 23 giugno e Video Sub dal 25 al 28 giugno saranno identificate come coppe del mondo, mentre il tentativo di record in apnea sarà attuato il 23 giugno da Simone Arrigoni (che sarà trainato da un propulsore subacqueo), sub romano già capace di coprire sott’acqua (a tre metri di profondità) una distanza di 231 metri in 2 minuti e 16 secondi. La Coppa Italia di nuoto pinnato in programma il 22 giugno e una gara di nuoto di fondo sette giorni dopo saranno altri appuntamenti in calendario. La prima delle due manifestazioni approderà per la seconda volta nel Golfo di Gaeta e ospiterà i più forti atleti della penisola su un circuito di mille metri da ripetere, come previsto dal regolamento, tre volte. L’anno scorso la gara fu caratterizzata dalla presenza di 120 atleti in rappresentanza di 11 società del settore. Farà la sua apparizione stavolta anche lo swimtrekking, che si svolgerà in tre occasioni, a Gaeta, Formia e Ventotene, il 21, 22 e 28 giugno. Lo swimtrekking è una nuova disciplina sportiva che, attraverso il nuoto, consente l’escursione e l’esplorazione in ambienti acquatici. La speranza degli organizzatori è legata alla ripetizione del successo dell’edizione 2007: forse anche per questo i Giochi del mare 2008 si fregeranno della presenza di Roberta Mastroianni, campionessa italiana di nuoto pinnato, Stefano Macula, plurititolato recordman di apnea e Diva, la mascotte dei Campionati del mondo di Nuoto che si disputeranno a Roma nel 2009.