Tè e biscotti agli ubriachi per ridurre le risse in strada

Un quartiere di Londra ha stanziato 35.000 euro per un progetto nell’ambito del quale i padroni dei locali potranno offrire, prima dell’ora di chiusura, tè e biscotti e far ascoltare musica classica ai clienti ubriachi. Obiettivo del singolare piano - studiato dall’autorità locale di Brent per la zona di Neasden, un’area del quartiere dove ci sono molti locali - è quello di calmare la gente e ridurre così il numero delle risse per strada. «Le nostre ricerche hanno dimostrato che questa uscita di massa di centinaia di persone in un’area relativamente piccola è uno dei fattori chiave delle risse», ha detto un portavoce dell’autorità locale.