T-Red, multe illegittime «Lo dice il ministero»

«Semplicemente clamoroso». Un parere del ministero dell’Interno indica come illegittime le multe date a quanti hanno «bruciato» il giallo ai semafori di Segrate, sulla Cassanese, perché non c’era un agente in grado di contestare sul posto la violazione. E il giorno dopo, per la «comunità» degli automobilisti vessati, è il giorno della rivalsa. Il Codacons, il Coordinamento delle associazioni per la difesa dei consumatori, non ha dubbi: «È evidente che sono nulle praticamente quasi tutte le multe date finora».
Ed è «una novità clamorosa» perché «nessun Comune, una volta installati» i T-Red ai semafori «ha mai piazzato un agente sul posto per contestare immediatamente (...)