Tabellone con tanta Italia

Claudio Rossini

Entra nel vivo la quarta edizione tennistica del Genoa open Challenger Fondazione Carige; sta concludendosi infatti il tabellone di qualificazione. I primi quattro classificati saranno ammessi al tabellone principale del torneo che ha come prime teste di serie Davide Sanguinetti e Alessio Di Mauro. Agonisticamente validi e combattuti gli incontri di qualificazione. ricordiamo quello che, al primo turno, opponeva il torello del Park Tc Enrico Wellenfeld a Pietro Ansaldo del Tc Genova. Ansaldo, in buona forma, ha vinto facile, ma al turno successivo nulla ha potuto contro lo spagnolo Ruiz Cadenas. Anche Alberto Carbonaro ha superato brillantemente l'incontro di esordio superando Nicolò Marchioretto in tre frazioni; poi è capitato contro la testa di serie n° 1, l'olandese Melvyn Op Der Heijde, che gli ha imposto lo stop. Alberto Giraudo ha sconfitto in due set il prima categoria Marco Pedrini testa di serie n°2. Giraudo ha poi superato Marco Di Vuolo e, se vincerà contro Stefano Ianni, entrerà nel tabellone che conta. Anche Alberto Brizzi, con una vittoria sullo spagnolo Ruiz Cadenas può entrare tra i migliori come hanno già fatto l'olandese Op Der Heijde e il nostro Francesco Piccari che hanno avuto la meglio sull'inglese Phillips e su Colangelo.
Il supervisor Atp, Vincenzo Bottone ha intanto licenziato il tabellone del torneo. Lo leggiamo dall'alto: Sanguinetti(1)-Dustov, Crugnola-qualificato, Cafferatta -Zverev, Mirnegg-Bolelli(6), Berlocq(4)-qualificato, Vasselin-Arazi, Garcia-Sanna, qualificato-Fraile(7), Luzzi(8)-qualificato, Andujar-Chadaj, Aldi-De Bakker Giorgini-Starace(3), Saulnier(5)-Cilic, Arnaboldi-Balleret, Galimberti-Charpentier, Lorenzi-Di Mauro(2). Nel tabellone trovano spazio le «wild cards» scelte dall'organizzazione: Cafferatta, Sanna, De Bakker e Arnaboldi e due «special exempts» il marocchino Hicham Arazi e l'argentino Marcelo Charpentier oltre ai quattro giocatori provenienti dalle qualificazioni. Il tabellone, ed è la prima volta, parla italiano con Sanguinetti, Di Mauro e Starace favoriti per il successo finale.Oggi i primi incontri sui campi del C.S. Valletta Cambiaso partono alle ore 12. L'esordio allo stadio Beppe Croce è fissato per le ore 13 tra Aldi e De Bakker.