Tagli ai Comuni: ricorso al Tar contro il governo

Roma. L’Anci e 377 comuni hanno presentato ricorso al Tar del Lazio contro la riduzione dei trasferimenti erariali ordinari ai Comuni. «Sono misure - dicono i sindaci - adottate dal Viminale in modo arbitrario e non concertato, che ci ha drasticamente ed immotivatamente ridotto i trasferimenti, senza alcuna corrispondenza con il presunto maggior gettito Ici». Tra i 377 comuni che hanno sottoscritto il ricorso ci sono tra gli altri Napoli, Firenze, Grosseto, Ancona, Spezia, Arezzo, Cosenza, Lodi, Viterbo, Terni, Siena.