Tagli per Electrolux

Electrolux potrebbe chiudere il suo stabilimento di Nuremburg e tagliare così il 40% della forza lavoro tedesca. Anche in Italia prosegue il percorso di confronto tra i sindacati ed Electrolux sulle scelte di politica industriale e produttiva che il gruppo intende assumere rispetto agli stabilimenti siti nel nostro Paese. Secondo i sindacati, nel prossimo incontro tra le parti l’azienda dovrà «rendere evidente la volontà di evitare i licenziamenti e dare prospettive vere al gruppo».