Tagliandi, la carica dei 737 abbatte il muro dei 45mila

Fanno 45.039, una carica di tagliandini che ancora una volta dimostrano come i lettori del Giornale vogliano partecipare alle scelte politiche della città e ad una scelta ancora più diretta di quelli che vorrebbero fossero i loro amministratori. Oggi è in pagina l’ultimo dei tagliandi del gioco «Scegli il tuo presidente per i Municipi di Genova» e ieri in redazione un’altra pioggia di schede ha sconvolto ancora le classifiche delle nove circoscrizioni pubblicate come ogni domenica. Sono state 737 in un solo giorno quelle raccolte nel primo sabato di luglio portate a mano dai sostenitori dei «candidati».
Il record di giornata spetta al leghista di Sampierdarena Fabio Costa che ha raccolto 211 tagliandi consolidandosi alla guida del Centro Ovest. Poco di meno ha totalizzato Elio Salterini consigliere municipale del Pdl nel Municipio Centro Est che ha raccolto altri 198 voti. Nel municipio del centro storico preferenze sono arrivate anche per Stefano Garassino (Lega Nord) che ne ha totalizzate 76, mentre un altro leghista Gian Alberto Conte, capogruppo nel Centro Est, ne ha presi 80.
Nel Centro Ovest dietro a Costa hanno raccolto preferenze anche il capogruppo Lega Nord Davide Rossi e il caporedattore di 7 Gold- Telecity Marco Benvenuto che, grazie alla sua passione per Sampierdarena, sembra essere ritagliato un posto nel cuore dei lettori del Giornale del ponente genovese. In Bassa Valbisagno fa passi avanti Stefania Stellini, consigliere municipale del Pdl che raccoglie 6 schede, mentre nel Medio Levante la tappa di giornata va a Tiziana Notarnicola con 111 preferenze. Seguono Renzo Di Prima, assessore del Carroccio, con 20 voti e Rodolfo Vivaldi che ne aggiunge altri 8 al suo bottino.
Quello pubblicato oggi è l’ultimo dei tagliandi ma i lettori del Giornale avranno ancora una settimana di tempo per far pervenire le loro schede votate alla nostra redazione.