Talassoterapia e lunghe passeggiate a cavallo sul mare per scoprire Djerba

Chiamatelo exotisme e volate verso la natura selvaggia sulla perla tunisina che dista meno di due ore d'aereo dall'Italia. È Djerba, la berbera e la dolce, come viene definita in arabo, oasi alle porte del Sahara, dove su acque blu cobalto e spiagge chiare volano i fenicotteri rosa. Basta qualche giorno per visitarla e abbandonarsi a un piacevole relax. Da non perdere è la sinagoga della Ghriba, che possiede una delle più vecchie Torah esistenti, dove una storica comunità ebraica accoglie pellegrini da tutto il mondo. Fatevi un regalo e senza paura lasciatevi accompagnare per una passeggiata a cavallo sulla spiaggia di Houmt-Souk, magari al tramonto, quando le lingue di sabbia brillano e lentamente si colorano d'azzurro. Poi coccolatevi nella Spa del Radisson Blu Ulysse Resort, dove è una missione curare e rilassare gli ospiti con la talassoterapia notte per due con colazione da 140 euro (www.radissonblu.com/resort-djerba). Info : www.tourismtunisia.com.