Tallinn, sparatoria al ministero della Difesa Ex militare prende due ostaggi, poi si uccide

<p>
Ex militare entra nell'edificio del Ministero della Difesa armato, prende alcuni ostaggi e scatena il panico, minacciando di fare esplodere una bomba. Poi si suicida
</p>

TALLINN - Svariati colpi di arma da fuoco e un'esplosione. Attimi di panico al Ministero della Difesa di Tallinn, in cui si era introdotto oggi pomeriggio un uomo armato, minacciando di far esplodere un ordigno. Almeno una persona sarebbe stata ferita. Non chiari i motivi del gesto.

Il blitz Le forze speciali estoni hanno messo in atto un blitz, liberando i due ostaggi presi dall'ex militare. Le due persone sarebbero uscite dall'edificio illese. La Difesa ha dichiarato che, al momento dell'esplosione, il ministro non si trovava all'interno dell'edificio. Secondo quanto riferito da un portavoce della polizia, l'uomo si è ucciso.