Tamponato da un’auto pirata: è in fin di vita

Un romano di 29 anni è finito al policlinico Tor Vergata, dov’è ricoverato in prognosi riservata con la milza spappolata, ieri sera poco prima delle 23, perché rimasto vittima di un tamponamento. Il ragazzo guidava la sua moto quando in via Avola, nella zona di Torre Angela, una Renault Espace l’ha urtato, scaraventandolo a terra. Secondo gli agenti del commissariato Casilino, a bordo della vettura, che si è allontanata dopo l’incidente, c’erano tre nomadi. Il gruppetto aveva tentato, poco prima del violento urto, di rubare una vettura e nella fuga i tre sono finiti contro il centauro.