Tangenziale: cinque auto colpite dalle pietre lanciate dai nomadi

Tiro a segno a sassate sulla Tangenziale est nella zona di Tor di Quinto: poco prima della mezzanotte tra venerdì e sabato cinque automobili sono state danneggiate da sconosciuti che hanno lanciato pietre sulle auto in transito, dal viadotto all’altezza di via del Foro Italico. Fortunatamente non ci sono stati feriti, ma soltanto danni alle carrozzerie e ai parabrezza delle macchine, ma la «bravata» collettiva poteva avere conseguenze ben più gravi. I primi automobilisti le cui vetture sono state colpite hanno telefonato ai carabinieri, ma prima che sul posto arrivasse una pattuglia di militari della compagnia Parioli, i delinquenti si erano già dileguati. Da alcune testimonianze raccolte dai carabinieri, gli autori del pericoloso lancio di sassi sarebbero un gruppo di nomadi, che però non è stato possibile identificare. Il lancio di sassi da parte di bande di nomadi in quella zona aveva costretto la Met. Ro. a chiudere la stazione della Roma-Nord di Monte Antenne perchè venivano presi di mira i treni in transito.