Il tango argentino al Porto Antico

È tempo di tango. E non solo per gli appassionati del genere. Domani all’Arena del Mare, nel porto antico di Genova, va in scena «Obsession Tango», spettacolo in cui musica, testi e scenografie portano a vivere una grande storia in due atti, nella quale tango e folklore argentino si miscelano armonicamente per creare un grande affresco di Buenos Aires e delle sue differenti componenti sociali. La storia della città è raccontata attraverso le tangherie e i numerosi personaggi che, nel tempo, le hanno frequentate e rese un'anima pulsante della città. La vita che si svolge dentro di esse testimonia, al di là di ogni cambiamento, come il tango rimanga una creatura del popolo e quanto il folklore viva in lui. Protagonista è «La Compañia Pasion Porteña», formata da 4 coppie di ballerini argentini tra le stelle più brillanti del panorama tanguero mondiale, come Leo Calvelli e Eugenia Usandivaras, e Henao e Araceli Nuñez. Tra i brani più conosciuti previsti in scaletta: Zum di A.Piazzolla (noto ai più come la colonna sonora di una delle scene più significative del Film Lezioni di Tango) e Adios Nonino sempre di A.Piazzolla (un suo commovente, struggente ma al tempo stesso dolcissimo addio al papà morente). Musica a cura dell’Hyperion Ensemble. Ingresso 15 euro.