Tango e cioccolato La passione sbarca a Perugia

Una perfetta sinergia tra la seduzione del cioccolato e la sensualità del Tango Argentino per dar vita ad un geyser di emozioni pronto ad esplodere in tutta la sua passione; Perugia, per eccellenza la città del cioccolato, ancora una volta ospita il Choco Tango Festival, un evento che, giunto alla terza edizione, viene reso più appetibile grazie al goloso Etruscan Choco Hotel. Gli amanti del tango potranno trascorrere una quattro giorni, dal 15 al 18 maggio, immersi nel profumo del cioccolato e nella magia della danza latinoamericana. Una hall con una vasca zeppa di pezzi di cioccolato, statue che ingolosiscono solo a vederle, menu «tuttocacao»: gli ospiti del Festival potranno coniugare la loro passione tanguera a quella del tanto amato cibo degli Dei.
In occasione dell’evento, maestri e ballerini di fama internazionale come Roberto Herrera, al fianco di Silvana Capra, ma anche Sergio Natario e Alejandra Arrué, ballerini professionisti dallo stile tradizionale e, infine, Alberto Colombo e Alessandra Rizzotti, orgoglio italiano del tango argentino, saranno deputati ad impartire lezioni destinate a principianti, ma anche a persone di livello intermedio o avanzato.
Il Festival non deve essere considerato un evento di nicchia; chiunque volesse immergersi negli effluvi del cacao e nella malia del tango può, visitando il sito www.chocotangofestival.com, conoscere il ricco programma dell’evento e i costi; si potrebbe, ad esempio, scegliere il pacchetto Fondente per tre notti e prima colazione e tre cene ad un costo di 362 euro a persona in doppia, o il pacchetto Gianduia, (due notti con prima colazione e due cene argentine) a 276 euro in doppia.