Tango e elettronica all’Alcatraz: arrivano i «Gotan Project»

Stasera l’alternativa ai guizzi multimediali di DJ Spooky, al Manzoni con la «Sinfonia Antarctica», è il rock virulento dei Black Label Society del chitarrista Zakk Wylde all’Alcatraz o lo ska punk dei Less Than Jake al Rolling Stone. Domani all’Alcatraz debutta il tour di Cesare Cremonini, dopo il successo del cd «Il primo bacio sulla luna». Cremonini canta, suona chitarra e piano passando dai brani nuovi a quelli dei Lunapop. Lo show sarà aperto dalla cantautrice scozzese Amy McDonald. Allo Zoe rock e elettronica con gli americani Black Angels. A proposito di elettronica e di contaminazioni con tango, jazz e varie espressioni popolari, mercoledì all’Alcatraz l’elegante crossover dei Gotan Project. Sempre mercoledì al Ciak la canzone d’autore di Mario Venuti solo con chitarra acustica. Agli Arcimboldi giovedì i La Crus e all’Alcatraz gli svedesi Opeth a suon di death metal contaminato da blues, jazz e gotic. Sabato al Rolling Stone gli australiani Airbourne.