Tangobond, c’è il ricorso

È stato depositato il ricorso promosso dalla Task Force Argentina contro il governo di Baires per conto di oltre 170mila risparmiatori italiani. Lo ha reso noto l’Abi, spiegando che la richiesta di registrazione per l’avvio della procedura nei confronti dell’Argentina è stata presentata a Washington dai consulenti legali della Tfa. «Un’azione senza precedenti - dice il presidente della Tfa, Nicola Stock - che coinvolge tanti piccoli investitori, e dimostra l’impegno organizzativo che ha come obiettivo il rimborso integrale del capitale investito e degli interessi maturati».