Tra tanti aspiranti attori c’è un cameo di Tinto Brass

La difficoltà di girare film in Italia. Di questo tratta l'opera di Claudio Serughetti, autore laureato in psicopedagogia, pittore e musicista. Il suo alter ego nel film, Julien, è un regista francese di origini italiane che torna per incontrare produttori per il suo film. Vive nell'appartamento di cinque ragazze, tutte aspiranti attrici, che interpretano il suo arrivo come la grande occasione e gli si buttano tra le braccia. Il nostro messia è un ritratto del mondo cinematografaro romano ora verosimile, più spesso improbabile, perché raccontato attraverso la lente deformante del grottesco, un genere che non sembra nelle corde del regista. Molti i cameo (Dolcenera, Rosalinda Celentano) tra cui quello ironico di Tinto Brass.

IL NOSTRO MESSIA di e con Claudio Serughetti (Italia, 2007). 94 minuti