Tanti auguri a Facchetti

Parafrasando il titolo di un album di Enzo Jannacci, che è milanista ma comprenderà, sessantaquattro anni senza andare fuori tempo. Vissuti cioè sempre al ritmo della Beneamata. Li ha compiuti ieri Giacinto Facchetti, presidente nerazzurro, nato a Treviglio (Bg) il 18 luglio 1942: anno difficile per l’allora Ambrosiana-Inter, solo 12ª nel campionato vinto dalla Roma. Facchetti debutta nell’Inter in una trasferta di Coppa delle Fiere del 1961, a Birmingham: due anni dopo è già una colonna della difesa e festeggia il primo dei suoi quattro scudetti. Vincerà anche le Coppe dei Campioni ’64 e ’65, due Coppe Intercontinentali, la Coppa Italia 1978, nella sua ultima stagione da giocatore. Ma l’avventura è continuata fuori campo: Facchetti è presidente dell’Inter dal gennaio 2004.