«Tanti nuovi progetti per i giovani»

«Ascoltiamo i cittadini e stiamo facendo il possibile per risolvere i loro problemi». Parola dell’assessore comunale ai Servizi sociali Mariolina Moioli. «L’emergenza sicurezza è un nodo che stiamo affrontando - spiega -, ho già fatto presente al vicesindaco De Corato che al Gratosoglio servono più forze dell’ordine. Per quanto riguarda il dormitorio “scuola gialla”, invece, abbiamo già deciso di limitare l’accesso alla mensa a chi resta anche per la notte, in modo che gli avventori non restino in giro nel quartiere». Resta la questione rom. «Una situazione senza dubbio difficile, a cominciare dal campo di via Chiesarossa - ammette l’assessore -. Anche qui stiamo intervenendo. Lo faremo anche in altre zone, per questo chiediamo ai cittadini di segnalare eventuali presenze abusive». L’attenzione è concentrata anche sui giovani, per i quali sono già stati avviati numerosi progetti. Per esempio, i laboratori per il successo scolastico (16.240 euro di investimento), il piano per l’integrazione dei bimbi stranieri e i centri estivi per gli alunni delle scuole primarie. Ai quali si affiancano i fondi destinati agli oratori.