«Tanti operatori pagati per non fare nulla»

da Salerno

In rivolta contro la «sua» discarica, Serre da oltre un mese è scesa in «piazza», appoggiata nella sua protesta da altri comuni della Piana del Sele e delle Comunità montane del luogo. Il «sito», qualora dovesse essere realizzato, andrà a ospitare la bellezza di 700 mila tonnellate di rifiuti provenienti dall'intero salernitano. Trecentomila arriveranno dagli impianti ex cdr, 250mila dai siti di stoccaggio dei comuni e, infine, le restanti 150 dalla raccolta nelle strade. Le cifre sono state riferite dallo stesso Commissario straordinario per la emergenza rifiuti in Campania, Guido Bertolaso. Il capo della Protezione civile ha aggiunto anche un altro sconcertante dato: circa 2.200 lavoratori addetti alla raccolta differenziata se ne stanno con le mani in mano.