Tanti polizieschi con Delon e «24 ore»

Rete 4 resta la tv giallo-rosa. «Non siamo più solo la rete delle donne - ha commentato il direttore Giancarlo Scheri - ma abbiamo conquistato anche un pubblico maschile soprattutto grazie alle serie poliziesche e alla Champions league. Nel 2005 gli uomini sono cresciuti del dieci per cento». Tra i telefilm che si vedranno in autunno in prima serata Il comandante Florent, Law & order criminal intent, Il commissario Cordier e 24 ore. Tra le novità il ritorno sui nostri teleschermi di Alain Delon nei panni dell'ex poliziotto Frank Riva che indaga su traffici di droga, Traffic miniserie con Elias Konteas, Ritchie Coster e Tony Musante, e Mouline, altro telefilm poliziesco.
La principale produzione di Rete 4 riguarda Irene Pivetti: l’ex presidente della Camera tornerà a presentare un programma di informazione in prima serata su temi di attualità intitolato Liberi tutti. A Elena Guarnieri sarà affidata la conduzione di Sulle tracce dei grandi, quattro appuntamenti in prima serata alla scoperta della vita di personaggi storici e religiosi che hanno contribuito a cambiare il mondo. Consueto Appuntamento con la storia di Alessandro Cecchi Paone (si parla ancora di Hitler e del nazismo), e Speciali Tg4 a cura del direttore Emilio Fede.\