Tappa Ancora la zampata di Cavendish

Signori si chiude. A Ravenna cala il sipario sul Giro dei velocisti: ultimo sprint e (quasi) tutti a casa. Lo spettacolo finale è molto decoroso. Grandi manovre e caduta a 1,8 dalla fine. Restano davanti solo i favoritissimi. La volata però non ha storia: pilotato dai compagni, Cavendish esce allo scoperto e nessuno lo riprende più. Petacchi tenta di rimontarlo, ma inutilmente: sarà superato anche da un ottimo Apollonio. Fine delle trasmissioni. I signori della volata tornano a casa. Tra i pochi che restano, segnalazione di merito a Ferrari, Apollonio, Belletti, Ventoso.
Ordine d’arrivo 12ª tappa Castelfidardo-Ravenna, 184 km: 1. Cavendish (Gbr) in 4.17:25 (media 42,887 km/h) 2. Appollonio (Ita) st, 3. Petacchi (Ita) st, 4. Ferrari (Ita) st, 5. Ciolek (Ger) st, 6. Sabatini (Ita) st, 7. Belletti (Ita) st, 8. Selvaggi (Ita) st.
Classifica generale: 1.Contador (Spa) in 44.45.16” (media 40,647 km/k), 2. Sivtsov (Bie) a 59”, 3. Nibali (Ita) 1’21”, 4. Le Mevel (Fra) 1’28”, 5. Scarponi (Ita) 1’28”.