La tappa Giorno di tregua per i big

Mentre il baby Ulissi insegna a Visconti l'arte dello sprint e della buona educazione, i grandi della classifica si marcano lungo l'intero percorso della tappa. L'atteso attacco di Nibali nella discesa dall'Aprica non si verifica. Contador controlla in totale sicurezza. Oggi nuova tappa di media difficoltà con arrivo a San Pellegrino: c'è l'insidia finale del Ganda.

Ordine d’arrivo 17ª tappa (Feltre- Tirano, 230 km): 1. Ulissi (Ita) in 5.31’51’’, 2. Lastras (Spa) st, 3. Visconti (Ita) st, 4. Bakelandts (Ola) a 4’’, 5. Taborre (Ita) a 8’’, 6. Vorganov (Rus) st, 7. Dupont (Fra), 8. Hernandez (Spa), 9. Kiserlovski (Cro), 10. Sivtsov (Bie) a 10’’, 22. Scarponi (Ita) a 2’59’’, 28. Nibali (Ita) st, 29. Contador (Spa).

Classifica: 1. Contador (Spa) in 68.18’27’’, 2. Scarponi (Ita) a 4’58’’, 3. Nibali (Ita) a 5’45’’, 4. Gadret (Fra) a 7’35’’, 5. Sivtsov (Bie) a 9’12’’, 6. Rujano (Col) a 9’18’’, 7. Nieve (Spa) a 9’22’’, 8. Menchov (Rus) a 9’38’’, 9. Kreuziger (Cec) a 9’47’’, 10. Rodriguez (Spa) a 10’25’’.