La tappa Vince Menchov, Di Luca in rosa

In partenza c’è subito il Passo Rolle (dopo 9 km) ad ispirare la fuga: scappano Voeckler, Capecchi, Gavazzi, Pietropolli, Serpa, Ochoa e Visconti ma a 10 km dall’Alpe di Siusi l’avanguardia del gruppo torna compatta. Più la salita si indurisce più si staccano corridori: ai meno 6 si stacca Armstrong. Anche Garzelli e Bruseghin perdono contatto, e poco dopo Cunego non riesce a tenere il ritmo imposto dal suo ex gregario (ora con Basso) Szmyd. Ai meno 3 restano Basso, Di Luca, Menchov, Leipheimer, Sastre, Arroyo, Horner e la maglia rosa Lovkvist. Poi il finale, con lo scatto di Sastre, la risposta di Di Luca e Menchov che vince davanti all’abruzzese che va in rosa per una manciata di secondi.