Il Tar: fisso-mobile no alla sospensione

Wind

Non c’è pace per il servizio fisso-mobile. Wind, che pure lo può offrire avendo sia rete mobile sia fissa, ha fatto appello al Tar del Lazio per la sospensione del servizio. Per il momento però la delibera con cui, il 2 agosto scorso, l’Authority ha dato l’ok ai nuovi servizi telefonici di Telecom e Vodafone resta in vigore. Il Tar infatti non ha sospeso il provvedimento in attesa dell’udienza che porterà il tribunale a entrare nel merito della questione. Per i giudici infatti Wind può fornire il servizio nonostante abbia a disposizione poche frequenze 900 gsm. Intanto ieri Tiscali ha presentato, in via sperimentale, insieme a Nokia il suo servizio fisso-mobile usando alcuni cellulari del produttore svedese forniti di tecnologia wi-fi.