Taranto, cade elicottero militare: un morto

Un elicottero della Marina ha effettuato un difficile atterraggio di emergenza tra Grottaglie e Martina Franca. Due membri dell'equipaggio feriti lievemente

Taranto - Un elicottero della Marina militare è precipitato nelle campagne tra Grottaglie e Martina Franca, in provincia di Taranto. A bordo tre persone, tutte e tre ferite nell'impato. Poco dopo è morto il più grave dei tre feriti. Lo riferiscono fonti della Marina secondo cui gli altri due feriti non avrebbero invece riportato conseguenze gravi.Sul posto si stanno recando gli operatori del 118 e i vigili del fuoco. L'elicottero avrebbe effettuato un atterraggio di emergenza in condizioni particolarmente difficili in una zona impervia vicino a Grottaglie.

Addestramento L’elicottero atterrato in emergenza, secondo quanto riferisce la Marina, è un Ab212 che era in volo d’addestramento. L’incidente è avvenuto in località Calzerosse nelle vicinanze di Taranto. I tre membri dell’equipaggio, due piloti e lo specialista, sono stati trasferiti in ospedale: due feriti lievemente sono stati trasportati all’ospedale di Martina Franca, mentre il terzo le cui condizioni sono apparse subito più serie è stato trasferito in ospedale a Taranto, ma non ce l'ha fatta. Oltre ai soccorritori sul luogo dell’incidente a circa dieci chilometri da Grottaglie, si sono recati i vigili urbani e il sindaco del paese.

I nomi A bordo dell’elicottero viaggiavano il capo di I classe Paolo Di Giuseppe, deceduto nell’incidente, il tenente di vascello Mario Massacci, 39 anni, romano, comandante del velivolo e pilota e il copilota Mario Martino, 26 anni, napoletano, sottotenente di vascello.